Dolci/ Ricetta

Zeppole di San Giuseppe

Finalmente mi sono decisa a fare e mettere sul mio blog le zeppole di San Giuseppe.

Da buona siciliana la mia preferenza va alle sfinci con crema di ricotta, ma siccome vedo dapertutto zeppole…(su facebook c’è l’invasione), in giro per la città la pubblicita delle amarene mi perseguita, quindi che zeppola siaa!!

Ho cercato di usare una ricetta che vada bene sia per le zeppole al forno sia per quelle fritte, un solo impasto è meglio che due, e anche meno cose da lavare alla fine  🙄  😆

Come potete notare dalla foto alcune sono un po più grandi di altre, sono quelle al forno….sono più leggere quindi posso permettermi di mangiarne una senza tanti sensi di colpa  😆  😆

zeppole di San Giuseppe fritte e al forno

Vi metto la ricetta per questa prelibatezza, la dose è giusto per accontentare la famiglia quindi in tutto verranno 5 zeppole grandi da infornare e 5 zeppoline da fare fritte, se avete una famiglia numerosa basta moltiplicare le dosi  😉

Ingredienti per le zeppole di San Giuseppe:

  • 100gr. farina debole 00
  • 100ml. acqua
  • 25gr. strutto o burro
  • 180gr. di uova ( circa 3)
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • olio di arachide o di girasole per friggere
  • zucchero a velo
  • amarene per guarnire

Ingredienti per la crema al limone senza uova:

  • 200ml. latte parzialmente scremato
  • 20gr. amido di mais
  • 30gr. zucchero semolato
  • buccia di limone
  • un pizzico di zafferano (serve solo per il colore)

Procedimento per fare le zeppole di San Giuseppe fritte e al forno:

  1. Preparare la pasta bignè mettendo in un tegamino l’acqua con lo strutto, il sale e lo zucchero.
  2. Portare ad ebollizione e versare di colpo la farina, mescolare velocemente e far cuocere l’impasto finchè si forma una leggera patina sul fondo del tegame. Togliere dal fuoco e far raffreddare.
  3. Unire le uova una per volta, aspettare che il precedente sia stato assorbito prima di aggingere il successivo. Alla fine si deve ottenere un impasto morbido che colando dal cucchiaio di legno formerà una specie di triangolo.
  4. Mettere l’impasto in una tasca da pasticceria e formare le zeppole su un foglio di carta forno ben distanziate fra loro.
  5. Portare il forno (possibilemente ventilato) a 200° e infornare per 15 minuti, dopodiche abbassare la temperatuta a 180 e cuocere per altri 25 minuti. Spegnere e far raffreddare le zeppole in forno creando uno spiraglio da cui far uscire il vapore. Mettete un  cucchiaio di legno incastrato nella porta.
  6. Per le zeppole fritte portare l’olio a temperatura (circa 160°), fate la prova con uno stuzzicadenti… si dovranno formare delle piccole bollicine intorno.
  7. Mettere le zeppole capovolte e friggere per 5 minuti quindi capovolgete e terminate la cottura finchè diventano belle dorate. Scolate e fatele raffreddare.

Prepariamo la crema per farcire le zeppole:

  1. Sciogliere nel latte freddo l’amido di mais e lo zucchero, unire la scorza del limone e un pizzico di zafferano.
  2. Trasferire sul fuoco e portare ad ebollizione un paio di minuti.
  3. Far raffreddare la crema e metterla in na tasca da pastucceria.

Assembliamo le zeppole:

Si possono farcire oppure decorare solo la superfice con la crema al limone, decorare con un amarena oppure delle fragole tagliate come ho fatto io e spolverare con abbondante zucchero a velo.

zeppole di San Giuseppe

zeppole al forno

Ah dimenticavo dalla mia amica Clara Varriale troverete la ricette per le zeppole salate  😉

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend